La cantina

La nostra storia ebbe inizio nel 1990, quando, lo studente in
Scienze Agrarie Anselmo Cioffi con una donazione del padre Nazzareno, degli zii e dei cugini, ricevette i terreni di famiglia situati nel comune di Pescosolido (FR). Da subito, insieme al Prof. Mariano Nicòtina, suo maestro,  si intui’ la grande potenzialità pedoclimatica della proprietà nella produzione di vini e di oli di qualità. L’azienda, appena costituita, intraprese la strada dell’agricoltura biologica ed, in seguito nel 2014,
dell’agricoltura biodinamica.

Nel 2003 il Dott. Agr. Ernesto Anselmo Cioffi impiantò il
primo vigneto.

In seguito si continuarono sperimentazioni sia in vigna che
in cantina con la riscoperta, la rivalorizzazione e al reimpianto dei vitigni
autoctoni della zona,  con l’iscrizione
n.1 nell’ Elenco delle Vigne per i vini a Indicazione Geografica Tipica per 4
vitigni autoctoni quali Capolongo, Maturano, Pampanaro e Lecinaro.

Nel 2020, con l’entrata in azienda dei figli, Nazareno
e Andrea, si arrivò all’apertura della cantina aziendale. La produzione di vini certificati biologici e biodinamici avviene attraverso la vinificazione di sole uve aziendali.